Lancia Thema Club Italia  e QUATTRORUOTE

presentano

THEMA

VS

1984 vs 2011

E pensare che qualcuno odiava i lunedì...

Tutto accade in pochi minuti, arriva sulla casella di posta elettronica del referente per l'Emilia-Romagna e regioni limitrofe Franco questa e-mail, leggete...

Gent.mo Sig. Finatti,
sono Carlo Bellati di Quattroruote, ho avuto notizie del vs sito tramite i colleghi di Ruoteclassiche. Sono alla ricerca di un volontario che lunedì prossimo per un'ora venga con la propria Thema (in ordine) in pista da noi a Vairano (PV). Abbiamo in programma la realizzazione della prova in video della nuova Thema e l'idea era di partire dalla originale.

Ci sono speranze?

Grazie in anticipo

C.Bellati

La notizia vola veloce come una turbo 16v ed arriva tra l'entusiasmo generale a Roma. Peccato per noi non poter esser presenti, mandiamo degni rappresentanti, Matteo Ballarin e una delle nostre Signore del nord, la 8.32 prima serie di Franco Finatti.

In molti nel corso di questo intenso 2011 ci hanno chiesto cosa il LTCI pensa del nuovo modello. Noi come Associazione siamo nati nel 2007, quando allora si parlava ancora di Thesis, mai avremmo immaginato che un giorno sarebbe uscita una Thema con prima immatricolazione 2011. Restiamo fedeli all'auto a cui abbiamo dedicato questo Club, ovviamente, ma non disdegniamo affatto confronti ravvicinati, anche perché le foto parlano da sole, non è necessario che il LTCI prenda la parola. Diamo quindi il via a questa ennesima carrellata di foto che ritrae il nuovo successo del nostro Club!!

Di buon mattino i nostri due eroi, anzi, tre contando la Signora, prendono la strada per Pavia, lì, sulla pista di Vairano, sta per consumarsi uno dei più attesi incontri dagli appassionati e dalla stampa.

Però, fortunatamente appena partiti, i nostri due Consiglieri si dimenticano la fotocamera e vengono rispediti a casa a prenderla dal Direttivo romano che segue in trepidante attesa l'evolversi di questo incredibile lunedì mattina...

Beh, scusate ma questa foto merita di essere incorniciata nella bacheca del LTCI.

 

Matteo Ballarin si gode lo spettacolo... Iniziano le riprese del video, viene illustrato il concetto "Thema" prima e dopo.

A destra potete ammirare la camera car che è stata utilizzata per le riprese in pista

Ora godeteVi questo spettacolo...

 

 

Ovviamente il nuovo modello presenta sistemi di sicurezza all'avanguardia, tutti gli strumenti di gestione stabilità, airbag, elettronica a profusione, consumi ridotti e emissioni di CO2 in linea con le attuali normative. Chiaramente il contenuto e la forma importante ci sono. Al mercato l'ardua sentenza!

 

Si va beh, belle le foto, bello tutto...ma come è andata in pista??? Lascio la parola al nostro Franco, questo ci ha scritto lunedì sera quando ci inviava in anteprima le foto che adesso state tutti vedendo:

"Direi che la giornata è stata piacevole, stranamente poi abbiamo trovato solo un po' di foschia e niente nebbia dopo una settimana in cui invece quest'ultima imperversava, incredibile! Peccato solo mancasse il sole ma pazienza.
Come dicevo con Angelo la ripresa finale si svolgeva così: superata la telecamera, una volta che le due vetture erano appaiate, al loro via avremmo dovuto scattare a tavoletta verso la fine del rettilineo...morale della favola noi, (su in due), gli abbiamo fatto mangiare la polvere...e anche un po' di sano benzene! Parole del giornalista: "Complimenti ragazzi per la ripresa, sono rimasto qui come quello delle pere! (Come un peracottaro, ndr)."

Il confronto è stato fatto con la Thema a stelle e strisce motorizzata col 3000 Multijet 239cv: peso di 2050 kg, rapporto peso potenza di 8,58 kg/cv, 0-100 km/h in 7,8 secondi.

la nostra 8.32, (215cv): peso 1400 kg, rapporto peso potenza 6,51 kg/cv, 0-100 km/h in 6,8 secondi.

Ovvio che è un benzina contro un turbodiesel, anche se le due auto si passano 25 anni di differenza. Volendo confrontare "alla pari", cioè benzina contro un benzina, andiamo a scomodare il 3600 V6 Pentastar 286cv: peso 1900 kg, rapporto peso potenza 6,64 kg/cv, 0-100 km/h in 7,7 secondi.

Volendo paragonare quindi una vettura di versione intermedia con una di stessa categoria, (quindi riponendo la 8.32), si potrebbe valutare la nostra turbo 16v seconda serie (185 cv): peso 1285 kg, rapporto peso potenza 6,95 kg/cv, 0-100 km/h in 7,0 secondi.

Ecco il video della prova! http://tv.quattroruote.it/la-prova/video/prova-lancia-thema/

Che dire? Nulla, basta così...

Ringraziamo la rivista QUATTRORUOTE, in particolare il Sig. Bellati, ci inginocchiamo poi davanti ai nostri attivissimi Consiglieri Ballarin e Finatti che hanno annullato tutti i loro impegni, si sono messi in macchina, hanno fatto dei chilometri veri con la benzina a 1,60 centesimi e una macchina da 10 al litro...se lasciata ferma al minimo. Però grande, immaginiamo, è stata la loro soddisfazione.

E noi con loro.

Noi adoriamo i lunedì!!!