16 e 17 APRILE 2011

FIERA FUORISERIE DI ROMA

Official web site of Lancia Thema Club Italia

Per il quarto anno consecutivo il nostro club ha dato la sua disponibilità ad esporre alla Fiera di Roma nell'ambito della manifestazione "FUORISERIE", il consueto appuntamento romano che riunisce tutti gli appassionati del centro e sud Italia. La collaudata formula dell'accoppiata SCUDERIA CAMPIDOGLIO e LANCIA THEMA CLUB ITALIA ha funzionato anche quest'anno, i due sodalizi si sono spalleggiati da subito, aiutandosi reciprocamente nell'allestimento dell'impegnativo stand che occupava una consistente fetta del padiglione che ci ha ospitato.

Il tema della manifestazione è stato la celebrazione dei 150 anni dell'unità d'Italia. La Scuderia Campidoglio ha esposto 3 vetture con colorazioni formanti il tricolore (AlfaSud Verde, Giulia TI Bianca, Aurelia B20 rossa), mentre il nostro club ha portato con un certo orgoglio tutte le effigi della staffetta, placche e foto della partenza dalla Camera dei Deputati, oltre due vetture di livello che hanno già effettuato alcune tratte. Era inoltre proiettato su di un maxi schermo il filmato girato durante tutta la manifestazione del 3 Aprile. Assieme, era possibile vedere tutte le foto ed i filmati dei precedenti eventi e raduni organizzati, ormai divenuti assai numerosi.

Per il Lancia Thema Club Italia, appena uscito vittorioso ma provato dalla manifestazione del 3 Aprile, organizzare la Fuoriserie solo due settimane dopo, è stato un lavoro davvero impegnativo. Con la staffetta che intanto procede a grandi passi, anche l'aggiornamento del sito ha subito dei rallentamenti, ma le attività e gli impegni sono stati davvero soffocanti, e qui preme sottolineare l'impegno dell'impalcatura del Club, pochi uomini che hanno dato tutta la loro disponibilità affinchè certi eventi potessero realizzarsi, anche a poca distanza l'uno dagli altri.

Il Presidente Pierpaolo Berardi, impegnato anche sul fronte Scuderia Campidoglio, il Vice Presidente Adriano ed il Tesoriere Marco che hanno dovuto rinunciare ad una giornata di lavoro prendendo un permesso per... motivi familiari... Il Segretario Angelo che di ritorno da Foligno, passando per Rieti, è poi approdato anche se con ritardo all'allestimento Fiera, il disponibilissimo socio Gianni che ha rinunciato ad un pomeriggio di lavoro per portare in fiera la sua Signora 8.32 rossa prima serie. Se non è passione questa signori miei... Ditemi voi cosa si intende per passione!!!

Gianluca Mainas, timone dalla S.C., accanto Adriano e Marco

Gianni, Marco, Angelo, Adriano e Pierpaolo

Il cuore della fuoriserie che ha allestito lo Stand, assieme agli amici della Scuderia Campidoglio

    

 

   

Con orgoglio abbiamo illustrato ai visitatori il tragitto che sta effettuando la staffetta, oltre alle splendide foto scattate a Roma il 3 Aprile

Lo stand del 2011 alla Fuoriserie è stato dominato dalle 8.32. Prima e seconda serie, rossa e nera, hanno catturato l'attenzione dei visitatori soprattutto a cofano motore aperto...

La 8.32 rossa che ha presenziato l'evento è dei soci Gianni ed Emilio, colonne romane del nostro sodalizio, che con grandissima disponibilità e partecipazione hanno portato la loro Signora rosso fuoco qui da noi. Stiamo parlando di una splendida 1987, rossa interni neri, full, con un tettino che non siamo riusciti a tenere chiuso, dando modo di scattare queste splendide foto...

ricorda molto le foto ufficiali...

radica e pelli perfette

una vera opera d'arte. Classe allo stato puro.

L'altra 8.32 nera è di Adriano, una delle 8.32 nelle migliori condizioni presenti nella Capitale, ormai conosciutissima...

Presentato quest'anno il nuovo totem che riporta le foto di tutti i raduni nazionali e degli eventi più importanti, qui sotto a destra.

 

L'onestà intellettuale che da sempre ci lega ai lettori di questo sito, attenti osservatori e scrupolosi consiglieri, ci impone di dire che l'edizione della Fuoriserie del 2011 non ha brillato per auto esposte e numero di visitatori. Un vero peccato in quanto è stata una grande occasione persa per il motorismo storico del centro sud, di nuovo indolente e svogliato, che ha volontariamente snobbato un evento che aveva tutte le carte in regola per divenire il polo di attrazione per gli appassionati di tutto il Mediterraneo.

Con la medesima onestà possiamo altresì dire che le quotazioni delle 8.32 nel padiglione commerciale sono in deciso rialzo (quasi ridicolo, ma in rialzo, parliamo di esemplari con 60.000 km eccellenti a 18.500 euro) e che per la quarta volta consecutiva, la nostra presenza regala sempre gioia agli appassionati che ci incontrano  per la prima volta, e che vedono rappresentata in una organizzazione dinamica ed efficiente la loro passione per la sempre grande e immortale Lancia Thema.

Anche quest'anno volantini esauriti, molta gente al nostro stand a chiedere info, e soprattutto altri nuovi soci iscritti in Fiera. Bilancio 2011 positivo per il LTCI. Non ci ferma proprio nessuno...